lunedì 13 settembre 2010

Hands Of Orlac

Gli Hands Of Orlac fanno del mistero la loro bandiera.
Un mistero che avvolge, e incupisce ancor di più il fascino che esercita questo gruppo doom che più doom non si può.
I quattro romani, G (voce e flauto), F (basso), S (chitarra) and V (batteria), prendono il nome da Orlacs Hände, un film muto austriaco del 1924 appartenente al filone Espressionista divenuto ormai un culto in ambito horror.
Il loro suono ricalca lo stile classico del doom, primi Black Sabbath, Electric Wizard e le acidità dei Pentagram, ma l'utilizzo del flauto e della voce femminile proiettano i nostri in zona Blood Ceremony e, oserei aggiungere, Jex Thoth.
All'attivo hanno solo un demo, Vengeance From The Grave registrato nel 2010 e ascoltabile sul myspace del gruppo. Fino a poco tempo fa era reperibile solo su cassetta (cosa che ultimamente va molto di moda e mi ha costretto a rispolverare il vecchio registratore), ma da un mesetto lo si trova anche su cd. Stategli dietro perché il doom acido degli Hands Of Orlac merita davvero!
L'album di debutto uscirà per l'etichetta danese Horror Records nell'estate 2011. Segnatevelo.

www.myspace.com/orlachands
www.horrorrecords.com

Nessun commento:

Posta un commento