martedì 22 aprile 2014

Roba Nuova In Circolazione.

Trascorrono mesi in cui esce nulla che mi faccia venir voglia di metter mano alla tastiera e poi, di botto, iniziano a fiorire singoli e video che mi solleticano e stuzzicano le papille gustative.
Ce n'è per tutti i gusti o quasi. 

Ho avuto bisogno di qualche ascolto supplementare per decidere che Watch So You Now Know, il nuovo singolo di casa The Horrors, mi piace. Parecchio. I cinque di Southend-On-Sea continuano imperterriti il loro cammino, iniziato dal Garage Rock alla Fuzztones e che, ora, sembra li faccia dirigere verso una darkwawe di stampo prettamente elettronico. Contrariamente agli sproloqui della critica che li ha sempre massacrati fin dall'esordio dalle mie parti continuano a piacere.



Torna il Senatore A Vita del Gotico! Nuovo disco, Lion in uscita ai primi di giugno, per sua oscura maestà Peter Murphy. Il singolo Hang Up è già in circolazione e vede il nostro ritornare alle sonorità della casa madre. Una carriera solista sempre di altissimo livello. Immenso. 



Pur non essendo nelle mie corde, a parte lo storico e strepitoso album di debutto Beautiful Freak dell'ormai lontano 1996 con quell'incredibile Novocaine For The Soul che ho letteralmente consumanto, mi piace il nuovo singolo degli Eeels. Forse perché sto invecchiando ma adoro le canzoni riflessive tendenti al triste cosmico e Mistakes Of My Youth (con un titolo così ci vado a nozze) ha tutte le carte in regola per regalare un po' di quella malinconia che a noi sopra agli anta ogni tanto piace assaporare.
A fine aprile esce il nuovo album The Cautionary Tales Of Mark Oliver Everett che è stato descritto come la cronaca straordinariamente vivida e profonda di una battaglia personale. Tutto un programma!




Spostiamoci verso sonorità più dure. Born In Winter è una classica canzone alla Gojira. Può piacere o no. Ma musica e immagini, in questo caso, sono ben bilanciate e d'effetto. Uno dei pochi video che non mi fa sbadigliare. (Perché io non ho un buon rapporto con i video musicali)




Sicuramente non mi sono annoiato guardando il nuovo video degli Admiral Sir Cloudesley Shovell:
The Thicker The Better. Occhio che il finale è davvero becero e adatto a stomaci corazzati!
La Rise Above continua a non sbagliare un colpo.



Tornano anche gli storici Tankard con il loro trash metal vecchia scuola che fa sempre piacere ascoltare. Rules For Fools è il classico video a basa di goliardia e luppolo, da sempre marchi di fabbrica del gruppo tedesco.




Dei Suicidal Tendencies ho parlato qualche tempo fa in questo post. Penso che non ci sia altro da aggiungere. Nuovo video, sempre grandi!



Il Post Rock ed io non andiamo molto d'accordo. Non c'è sintonia, non c'è dialogo. Anche perché il suddetto genere sortisce su di me uno strano effetto sedativo che m'induce inesorabilmente verso il sonno. Non sono mai arrivato alla fine di un disco dei Mogwai. Però con i Crippled Black Phoenix questo non succede. Forse perché loro non sono propriamente Post Rock?
Northern Comfort mantiene quello che promette. Sempre bravi a discapito della solita critica che li copre di negatività.



Concludo con uno dei pochi artisti italiani che apprezzo: Caparezza.
A breve esce il nuovo disco Museica e questi sono i due singoli in circolazione.
Ho bisogno di dirvi che è sempre geniale?



Nessun commento:

Posta un commento