venerdì 1 aprile 2016

La Lista della Spesa.

Un post fiume che raccoglie le segnalazioni dei libri che hanno stuzzicato, in qualche modo, la mia curiosità. Non è detto che li acquisti e/o li legga tutti ma non si può mai dire: magari un giorno potrò dedicarmi esclusivamente alla lettura. Un vitalizio inaspettato, una vincita al Superenalotto (mai giocato), l'eredità del ricco zio d'America (che non ho), nella vita non si può mai sapere.
Le segnalazioni sono in ordine rigorosamente sparso e si tratta esclusivamente di letteratura di genere.
Buona lettura!


-------------------------------------------------------------------------------------------
Titolo: Il Corpo Nel Cinema Di John Carpenter
Autore: Fabio Migneco
Casa editrice: La Case Books
Anno di pubblicazione: 2015
Ebook
Pagine: 233


Fabio Migneco accompagna il lettore in un viaggio emozionante alla scoperta di una delle grandi icone pop dei nostri tempi: John Carpenter. Regista di film leggendari, come Halloween, Grosso Guaio a Chinatown, La Cosa, 1997 Fuga da New York e tanti altri, Carpenter è stato ed è tutt’ora fonte inesauribile di ispirazione per intere generazioni di registi, ma anche di scrittori, fumettisti e musicisti.
Lungo il corso della sua ormai trentennale carriera, nell’arco di ventitré regie tra cinema e televisione, John Carpenter è riuscito ad andare al di là delle semplici convenzioni del genere non solo imponendo la sua figura o affrontando il discorso sui corpi, ma anche creando pellicole che oltre a resistere alla prova del tempo, ben rispecchiano certi aspetti della società e della cultura, americana ma spesso universale.
Le sue riflessioni, che sono anche vere e proprie ossessioni, sul tempo, sullo spazio, sullo sguardo, la realtà, la paura, la società e in particolare sul male, vanno a toccare le corde più profonde e sono spunto di discussione ed analisi.
Il tutto mascherato da “semplice” pellicola di genere, da action movie, da horror o da film di fantascienza, in modo da risultare appetibili a tutti e da poter puntare ad avere almeno un posto sicuro nell’ambito del cinema d’intrattenimento puro e di divertimento.
Carpenter ha sempre rivendicato e mai rinnegato questo aspetto dei suoi film, questo loro essere anche cinema di consumo.
La chiave però sta tutta, ovviamente, in quell’anche, che indica una volta di più come il regista abbia il merito, tra gli altri, di dimostrare che per divertire il pubblico non necessariamente occorre “spegnergli” il cervello.

L'eBook proprone anche un'intervista esclusiva a Carpenter e a sua moglie
-------------------------------------------------------------------------------------------

Titolo: L'Ora Del Diavolo
Autore: Alessio Del Debbio
Casa editrice: Sensoinverso Edizioni
Anno di pubblicazione: 2015
Edizione Cartacea
Pagine: 130

L’ora del diavolo è un’antologia di racconti fantastici ispirati a leggende e tradizioni lucchesi. Tredici storie, tredici strade che ci portano nei luoghi oscuri e misteriosi delle Alpi Apuane, in Versilia e nella Piana di Lucca. Leggende e antiche credenze sono amalgamate in racconti dalle sfumature inquietanti e fantastiche, con magia e speranza che si intrecciano facendo luce sugli aspetti più crudi della natura umana. Il diavolo si insinua nelle vite degli uomini, li tenta e li inganna: ma da sempre è l’uomo stesso a invocarne la presenza per godere di favori altrimenti inappagati. L’ora del diavolo rielabora l’eterna lotta tra il Bene e il Male, contrapponendo bontà e forza di volontà a furbizia e malvagità.

Alessio Del Debbio ha pubblicato il racconto fantasy distopico L’abisso alla fine del mondo, nel 2014, il romanzo young adults Anime contro, nel 2015, il romanzo new adult Favola di una Falena, Panesi Edizioni, nel 2016. Numerosi suoi racconti sono usciti in antologie, come I mondi del fantasy, di Limana Umanìta Edizioni, Racconti toscani di Historica Edizioni, e riviste free press, come Contempo e Streetbook Magazine. Collabora con il portale Le lande incantate.
-------------------------------------------------------------------------------------------

Titolo: La Cerimonia 
Autore: Laird Barron
Casa editrice: Hypnos
Anno di pubblicazione: 2015
Cartaceo ed Ebook
Pagine: 354

Ci sono strane cose che sopravvivono ai margini della nostra stessa esistenza, che ci seguono al limite della nostra percezione, ci osservano dal buio che incombe oltre il calare della notte, solo un passo al di là del confortante calore delle luci. Neri portenti, strani culti, e cose anche peggiori attendono nell’ombra. I Figli dell'Antica Sanguisuga sono fra noi da tempo immemorabile, dall’alba dell’umanità ci accompagnano... E ci amano.
Donald Miller, geologo e accademico oggi ormai ottuagenario, da una vita cammina sul ciglio d'un abisso, tra i vuoti di memoria che gli oscurano la mente e certi improvvisi lampi d'inquietanti ricordi, che a tratti lo risvegliano a una realtà sinistra celata appena sotto il tenue velo d'amnesia, la sottile cortina della quotidianità. Sparsi frammenti, ora destinati a convergere verso una rivelazione sconvolgente, mano a mano che Donald finalmente ne scopre ogni segreto tenebroso. La verità sulla propria famiglia, sui suoi figli gemelli e sua moglie Michelle, nota antropologa. La verità su tutto ciò che sa e di cui si fida, tutto quel che credeva di conoscere. Ciò che l'Oscurità, l'abisso oltre le stelle, ha infine per noi in serbo.

La Cerimonia (The Croning, 2012) è il primo romanzo di Laird Barron pubblicato in Italia.
-------------------------------------------------------------------------------------------

Titolo: Racconti Dell'Incubo
Autore: Roberta Lilliu
Autopubblicazione
Anno: 2015
Edizione: Ebook 
Pagine:47
Prezzo: 0,99 Eur


Si tratta di un'antologia di otto racconti scritti durante gli anni e parzialmente pubblicati. Il filo conduttore è il mistero, o comunque quell'elemento che sfugge alla comprensione e alla ragione, senza scomodare per forza creature soprannaturali.

L'autrice: Roberta Lilliu viva in provincia di Bergamo, benché nata a Cagliari. Si occupa di divulgazione storico-artistica e di didattica: durante l'anno lavora presso alcune realtà locali accompagnando turisti di ogni età e, presso il Castello di Malpaga (BG) e la Proloco di Soncino (CR), accompagna scolaresche di ogni ordine e grado non solo durante la visita ma anche durante l'attività didattica. Dopo essersi laureata in Storia e critica dell'arte, ancora si occupo di arte locale moderna e pubblica il risultato delle sue ricerche nel periodico I quaderni della Geradadda. Collabora inoltre con il sito La Zona Morta occupandosi anche delle pagine social.
-------------------------------------------------------------------------------------------

Titolo: Prima Dell'Apocalisse
Autore: Christopher Galt
Casa editrice: Nord
Anno di pubblicazione: 2016
Cartaceo ed Ebook
Pagine: 432

Una scritta enigmatica apparsa all’improvviso in tutto il mondo. Una serie di fenomeni inspiegabili. Una catena di morti misteriose. Il conto alla rovescia è iniziato…All'inizio erano pochi casi isolati. Poi, però, il fenomeno si è sparso a macchia d'olio e adesso sempre più persone soffrono di allucinazioni improvvise e così vivide da sembrare reali. In Francia, una giovane giura di aver assistito al rogo di Giovanna d'Arco, mentre a Boston l’intera popolazione ha avvertito le scosse di un terremoto che non si è mai verificato. In seguito sono cominciati i suicidi. Uomini e donne che abitavano in luoghi lontani tra loro si sono tolti la vita dopo aver avuto la stessa visione. E infine è comparsa una frase enigmatica, scritta sui muri ovunque nel mondo: Stiamo diventando.
Per far fronte a quella che è ormai diventata un'emergenza internazionale, viene istituita una squadra di agenti e scienziati, di cui fa parte anche John Macbeth, esperto psichiatra cognitivo. Ed è proprio lui il primo a intuire che esiste un collegamento tra quegli avvenimenti e John Astor, il misterioso autore di un libro che profetizza la fine del mondo. Possibile che sia lui la causa di tutto? O l’apocalisse è davvero alle porte? Per scoprirlo, Macbeth deve trovare John Astor prima che sia troppo tardi…
-------------------------------------------------------------------------------------------

Titolo: Decameron Dei Morti: L'alba dei trapassati redivivi.
Autore: Mauro Longo
Casa editrice: OrigamiEdizioni
Anno di pubblicazione: 2015
Ebook
Pagine: 392

“Dico dunque che già erano gli anni della fruttifera incarnazione del Figliuolo di Dio al numero pervenuti di Mille e Trecentoquarantotto, quando nell’egregia città di Fiorenza, che noi diciamo anco Firenze ed era allora la più bella di ogni altra città italica, pervenne la mortifera pestilenza dei Trapassati Redivivi.”
Dieci storie di altrettanti sopravvissuti raccontano i terribili avvenimenti di un’epoca oscura in cui l’Europa cadde nella morsa della mortifera pestilenza in grado di far rialzare i morti. Tre donne e sette uomini narrano le vicende loro e della compagnia in cui militano, in modo da lasciare un ricordo di quei terribili giorni, e perché la loro esperienza possa essere di aiuto alle generazioni future.
-------------------------------------------------------------------------------------------

Titolo: Damnation.
Autori: Luigi De Meo, Eleonora Rossetti
Editore: Nero Press
Anno di pubblicazione: 2015
Edizione Cartacea
Pagine: 483

Tasryne è un Redentore. L’unico scopo della sua vita è sempre stato sgominare l’insidia dell’Inferno sulla terra, individuare i fanatici, impedire che venisse aperto un Varco tra questo mondo e quello in cui dimorano i Diavoli. Fa parte di un’élite che si estende a macchia d’olio, epurando città e villaggi dal tocco della Perdizione. Questo finché, a causa di un’insubordinazione volta a fermare un massacro ingiustificato, non viene scacciato dal proprio Ordine, tramutandosi da cacciatore a preda. Tuttavia, la sua crociata contro l’Inferno non si arresta, neanche quando la minaccia da affrontare – l’ascesa del Primogenito, il Diavolo devoto alla Perdizione della Follia – si farà ancora più concreta. Ma il suo destino scivolerà sempre più verso la dannazione, perché l’unica arma che avrà a disposizione per contrastare l’Inferno è proprio un Diavolo…
-------------------------------------------------------------------------------------------

Titolo: Kannibalika. La Carne e La Morte.
Autore: Caleb Battiago
Casa editrice: Eus Edizioni
Anno di pubblicazione: 2016
Edizione Cartacea
Pagine: 324

Caleb Battiago (alias Alessandro Manzetti, primo autore italiano finalista al Bram Stoker Award) firma una raccolta di racconti horror, dark e splatterpunk che interpretano in modo innovativo i temi del cannibalismo e dell’ignoto. Kannibalika è un viaggio a più tappe, senza censure, nel lato oscuro dell’uomo. Ogni tappa segna un nuovo punto a favore di una infernale stirpe mai estinta: l’uomo egoista e malvagio, il vero pilota dell’Apocalisse.
Il volume è arricchito dalle illustrazioni a colori di tre grandi artisti di fama internazionale: Ben Baldwin, Vincent Chong e George Cotronis.
-------------------------------------------------------------------------------------------

Titolo: L'angelo e il Vampiro
Autore: Luca Bonatesta
Casa editrice: Hypnos
Anno di pubblicazione: 2016
Ebook
Pagine: 60

Pur muovendosi all’interno di una tradizione classica, i racconti qui presentati si caratterizzano per un senso del perturbante più moderno, con una visione del tutto personale del concetto di vampiro, come nei racconti L'angelo e il vampiro e La testa del vampiro, e con atmosfere di pura angoscia, come nell'inquietante Il sacrificio, o stemperata da una buona dose di umorismo come nel bizzarro Tanatomorfosi

------------------------------------------------------------------------------------------- 

Titolo: Danze Eretiche. Volume 1 e 2: Horror Experience
Autori: Richard Laymon, Poppy Z. Brite, Paolo Di Orazio, Ramsey Campbell, Gary Braunbeck, Lisa Morton e Caleb Battiago
Editore: Independent Legions Publishing
Anno di pubblicazione: 2015/2016
Ebook
Pagine: 70 il primo volume, 73 il secondo.

Una raccolta di racconti horror di alcuni dei più grandi interpreti dell’horror e dello splatterpunk mondiale e nazionale.

Il primo volume contiene i racconti, mai pubblicati in lingua italiana: Un Buon Posto Segreto di Richard Laymon, Risvegli di Poppy Z. Brite e Carousel Raiser di Paolo Di Orazio.
Tre diverse interpretazioni dell'horror moderno; George è un ragazzino che si trasferisce in un nuovo quartiere, e tenta in tutti i modi di fare amicizia con un paio di ragazzi più grandi, Rick e Jim, che gli faranno conoscere il loro posto segreto, un sottopassaggio che si trasformerà, per tutti, in un orribile teatro di inquietanti vicende di sangue; Suko sbarca a Los Angeles dalla sua Bangkok, dopo anni di risparmi, frequenta i bar e locali gay della città e incontra Justin, l'uomo alto e biondo che lo coinvolgerà nei più profondi recessi della deviazione umana e post-umana; Nel Nuovo Mondo, nella ottocentesca New Orleans, sbarca il Branzini Medical Show con la sua carovana di mostri, freaks e creature deformi che saranno i protagonisti di un incredibile e raccapricciante spettacolo della natura corrotta dal seme di Satana.
Il secondo volume contiene i racconti, mai pubblicati in lingua italiana: Gli Ospiti di Gary Braunbeck, opera vincitrice del Bram Stoker Award 2003, Messo alla prova di Lisa Morton, opera vincitrice del Bram Stoker Award 2006, l’inedito Il Re che dorme di Caleb Battiago e Il Vecchio Crudele di Ramsey Campbell.
Quattro diverse interpretazioni dell'horror moderno: Un figlio deve staccare il respiratore a sua madre, una giornata che si muove sul filo della vita e della morte, ma l’uomo deve compiere il suo terribile dovere, per poi espiare i suoi peccati, a casa, ogni volta, dove l’aspettano i suoi Ospiti, attrezzati con i giusti, dolorosi strumenti; Una famiglia raccolta intorno al padre, al capofamiglia, che dorme come se la realtà intorno a lui galleggiasse in una allucinazione di sangue, di interiora che si allungano come serpenti, di teste mozzate nel frigorifero, di liquor di cervello sparso ovunque, un incubo che si rivelerà essere più concreto della stessa realtà; Un uomo si ripara da un improvviso acquazzone in uno strano albergo, pieno di anziani. Più che un albergo sembra una casa di riposo, o forse qualcos’altro ancora. Nell’ala più buia dell’albergo scoprirà la memoria di se stesso, terribili presenze, una prigione, un labirinto di ragnatele che spazzerà via il suo presente. Se esiste davvero; L’auto di una coppia, dopo una cena fuori città, investe una creatura su una strada di solitaria, affiancata da una inestricabile foresta. L’uomo, con la moglie ferita, sarà messo alla prova e dovrà affrontare lo sconosciuto, l’impossibile, ferito, alto più di due metri e con gli occhi fiammeggianti di rabbia animale. 
------------------------------------------------------------------------------------------- 

Titolo: Le Follie del Vampiro Nik
Autore: Alessio Filisdeo
Casa editrice: Nativi Digitali Edizioni
Anno di pubblicazione: 2016
Ebook Gratuito
Pagine: 35



Avete sentito parlare delle sue scorribande sui blog e sui social network.
Avete ammirato le sue prodezze in Una Notte di Ordinaria Follia.
Ora, il folle vampiro Nik ha un libro tutto per lui! Tra stravaganti nightclub di Mosca, agguati notturni, salvataggi rocamboleschi, improbabili interviste radiofoniche e deliranti sedute di psicoanalisi, avrete un assaggio di quello che l’immortale più fuori di testa del XXI secolo può combinare.
Le Follie del vampiro Nik, un po’ prequel e un po’ approfondimento a Una Notte di Ordinaria Follia, spinge ancora di più il pedale sul lato grottesco e ironico della visione Urban Fantasy di Alessio Filisdeo, senza rinunciare ovviamente a una buona dose di pallottole tra una battuta arguta e l’altra.
E sapete qual è la parte migliore? Che questo racconto ve lo offre il buon Nik: alla salute!

L'autore: Alessio Filisdeo: nato a Ischia nel 1989, vive a Barano d'Ischia. Comincia a scrivere racconti fantasy, e a tema supereroistico, a sedici anni finchè, una bella notte, non si trova ad assistere per caso alla proiezione del film culto Intervista col Vampiro. Sboccia immediatamente l’amore per la figura del vampiro aristocratico, per il genere gotico e per i grandi classici ottocenteschi. Il passo da fan del genere a fanatico cultore è più breve del previsto.
Conclude il suo primo romanzo storico a tinte sovrannaturali all’età di diciannove anni.
C’è un solo problema: ormai i “vampiri di una volta” di cui ha scritto sono passati di moda.
Ma Alessio Filisdeo non demorde: destreggiandosi tra la passione per la scrittura e alcuni lavoretti part-time (confermando quindi lo stereotipo dello scrittore perennemente squattrinato con tante belle speranze), e spaziando momentaneamente tra più generi e personaggi, aspetta pazientemente il ritorno alla ribalta della creatura dannata in tutto il suo maledetto splendore.
Con Nativi Digitali Edizioni ha pubblicato il romanzo Una Notte di Ordinaria Follia e il racconto gratuito Le follie del Vampiro Nik.
 -------------------------------------------------------------------------------------------

Titolo: Zomb Saga - Libro Uno
Autore: AA.VV.
Casa editrice: Dunwich Edizioni
Anno di pubblicazione: 2016
Edizione Cartacea ed Ebook
Pagine:180


In un mondo devastato da un’apocalisse zombie, quattro diver­si tipi di morti viventi costringono l’umanità a dividersi in al­trettante fazioni. Nomadi, religiosi, reietti e militari si conten­deranno ciò che resta del mondo che conosciamo cercando di sopravvivere a zombie vaganti, posseduti, mutanti e infetti. An­tonio Amodeo, Daniele Picciuti, Alexia Bianchini, Mala Spina, Marco Roncaccia, Fabio Ghioni e Samuele Fabbrizzi creano una raccolta di racconti ambientata in un universo che cerca di mettere d’accordo tutti gli appassionati della letteratura Z. Zomb Saga si avvale inoltre della collaborazione di Federico “Videodrome” Frusciante che non manca di deliziare i fan del grande schermo con un breve saggio riguardante il cinema e i morti viventi.
------------------------------------------------------------------------------------------- 

Titolo: Nyctophobia – Mondo Senza Luce
Autore: Carlo Vicenzi
Casa editrice: Dunwich Edizioni
Anno di pubblicazione: 2016
Edizione Cartacea ed Ebook
Pagine: 282


Le porte della città si sono chiuse alle spalle di Eliana, sul suo capo una sentenza di esilio che ha lo stesso sapore di una condanna a morte.
Nessuna luce. Il Buio ha nascosto il sole agli occhi degli uomini e ora il mondo è immerso nell’oscurità. In un futuro distopico gli esseri umani si sono rinchiusi nelle città, dove possono tenere a bada le Tenebre con il fuoco e l’elettricità. Ma l’ignoto ha sempre esercitato un ambiguo fascino sull’uomo e l’Oscurità sembra diffondere un irresistibile richiamo per coloro che le prestano orecchio. Gli sguardi si rivolgono all’esterno, là dove il Buio ha nascosto il mondo e lo ha plasmato a sua immagine: esseri privi di occhi strisciano dove la luce non arriva, creature sconosciute pronte a ghermire chiunque sia abbastanza pazzo da allontanarsi dalle zone illuminate.
Come può Eliana sopravvivere in quella nera realtà dove lo spegnersi della fiaccola significa morte certa? E, soprattutto, saprà resistere alla tentazione del Buio?

L'autore: nato e cresciuto in mezzo alle pianure, a Finale Emilia, Car­lo Vi­cenzi è un grande appassionato di letteratura fantasy, fan­tascientifica e weird. Traduttore e sceneggiatore, collabora con il sito di informa­zione e divulgazione orgoglionerd.ite con la rivista di narrativa Il Let­tore di Fantasia.
Nyctophobia è il suo terzo romanzo.
-------------------------------------------------------------------------------------------


Titolo: La Notte Chiama
Autore: Luigi Boccia, Nicola Lombardi
Casa editrice: Delos
Anno di pubblicazione: 2015
Edizione Cartacea ed Ebook
Pagine:141

Negli anni Settanta, un massacro disumano macchia indelebilmente le pareti, e l'anima, di Villa Olmo. Chi avrà il coraggio di riaprire quella maledetta casa per ferie immersa nella pace delle Dolomiti? Perché là dentro, nel buio e nel silenzio, i fantasmi attendono, e solo altro sangue potrà placare la loro sete...
1976: Fabio Mistretta, gestore della casa per ferie alpina Villa Olmo, compie un massacro. Ispirato da paranoie religiose, uccide dapprima la figlia minorenne Arianna, colpevole di essersi lasciata ingravidare da uno sconosciuto, poi la moglie, e a seguire tutti gli ospiti rimasti ad albergare durante quelle tragiche giornate di fine stagione. 2010: un anno dopo la morte della moglie, Michele Corsini riapre la struttura e si prepara ad affrontare una nuova stagione in compagnia del nuovo personale e dei fantasmi che gli affollano la mente. Ma si tratta solo di allucinazioni, o dopo tanti anni gli spettri di Villa Olmo stanno davvero forzando la mente dell'uomo affinché si compia la loro vendetta? E poi c'è Lorenza, la nuova, strana cameriera, che prega nel silenzio ombroso della cappella accarezzando un coltello, gli occhi accesi da una luce senza vita... Intanto, nel silenzio, un bambino mai nato piange nel buio.
-------------------------------------------------------------------------------------------

Titolo: Livor Mortis
Autore: Ottavio Bosco
Casa editrice: Zenzero Edizioni
Anno di pubblicazione: 2016
Ebook
Pagine:224

Diciannove storie accomunate da un funesto filo conduttore di sangue e sofferenza, ambientate in un mondo surreale e grottesco nel quale non s’intravede alcuna speranza di luce e redenzione. Diciannove incubi diversi tra loro per sviluppo e per ambientazione, ma al tempo stesso accomunati da un funesto filo conduttore di sangue e sofferenza.
Il racconto principale ci guida fra le indagini di un investigatore segreto (nonché esorcista agli ordini del Vaticano) e dei suoi compagni. Strafottente, incurante delle formalità e insofferente a qualsiasi gerarchia di potere, il protagonista gioca tutta la sua personalità sul filo del rasoio: tra malvagità pura e un senso di giustizia estremo e violento. Dunque, un consiglio: non abituatevi troppo presto ai suoi rari slanci di generosità perché potreste rimanerne scottati…proprio come capita spesso a chiunque abbia a che fare con lui.

L'autore: Ottavio Bosco nasce nel 1974, svolge i suoi studi scientifici a Pisa dove si laurea in Scienze Geologiche. Prosegue la sua formazione ottenendo l’abilitazione all’esercizio della professione di geologo presso l’Ordine dei geologi della Toscana. Attualmente vive e lavora a Pisa dove svolge la libera professione. Appassionato di narrativa horror, fantasy e pulp, con una forte predilezione per le tematiche soprannaturali e legate alla demonologia, esprime la sua predilezione per la scrittura con uno stile sui generis.
-------------------------------------------------------------------------------------------

Titolo: Joshua
Autore: Massimiliano Riccardi
Casa editrice: Cinquemarzo
Anno di pubblicazione: 2015
Edizione Cartacea
Pagine:208

Il male esiste. Esistono gli uomini che lo commettono come ci sono coloro che cercano di fermarlo. Ma tutto ciò che è malvagità è davvero definito e facile da riconoscere? Chi agisce nella zona d'ombra commettendo atti miserabili e sempre e soltanto lui a essere un mostro? Forse pensare al singolo atto di cattiveria distrae da quello che è il vero problema. "La fabbrica dei mostri". Esseri spregevoli, insospettabili. Con le loro azioni lasciano in eredità un fardello di marciume e squallore che alimenta l'infinita e tragica "catena di montaggio" produttrice di dolore e sofferenza. A causa di una serie di efferati delitti che sconvolgono una tranquilla cittadina di provincia, gli investigatori si troveranno a ripercorrere, ognuno secondo le proprie inclinazioni e livello di sensibilità, il sentiero dell'oscura memoria. Un serial killer spietato e la sua macabra follia, saranno lo spunto per porsi domande fondamentali sulla vita, sull'amore, sull'infanzia rubata e tradita. 

L'autore: Massimiliano Riccardi, Genovese. Nato nel 1968, cresciuto respirando gli umori di una città che non c'è più. I vicoli, l'angiporto, quando i bambini nonostante tutto potevano giocare nelle piazzette e alla sera le donne e gli anziani portavano le sedie da casa per chiacchierare per strada fuori dai portoni. La Genova delle vecchie "bagasce" sedute ad aspettare i clienti abituali, dei Camalli del porto, degli operai e dei commercianti, dei ricchi aristocratici sullo sfondo di questa umanità dolente. Miseria e nobiltà. I camorristi dei vicoli, la malavita che ancora rispettava regole non scritte ma assolute che tutelavano coloro al di fuori del loro ambiente. Quando il porto di Genova era il più importante d'Europa. Un mondo scomparso. Quando Genova era una grande città, dove le mille contraddizioni erano la vera forza.
Svolge diversi lavori sino al 1995, viaggia, accumulando esperienze tra le più varie e diversificate. Successivamente inizia la sua attività di infermiere, prevalentemente in reparti di "area critica" come il pronto soccorso, l'unità coronarica, la neurochirurgia.
Da sempre lettore compulsivo. Predilige la saggistica legata alla storia. Ama il romanzo noir ma spesso devia verso il fronte della letteratura underground. Appassionato di cinema, colleziona film. Amore sviscerato per il cinema noir anni '50 e per le riduzioni cinematografiche delle opere di Tennessee Williams. Colleziona fumetti. Scrive racconti, si dedica alla stesura del suo primo romanzo che intitolerà "Joshua". Un dramma che tocca le corde più profonde dell'anima. Violenza, abusi sessuali, omicidi. Tutto raccontato in uno stile narrativo che segue le regole del giallo.  
-------------------------------------------------------------------------------------------

Titolo: Alieni Coprofagi dallo Spazio Profondo
Autore: Marco Crescizz
Casa editrice: Vaporteppa
Anno di pubblicazione: 2015
Edizione Cartacea ed Ebook
Pagine:97

Nunzio è timido, privo di fiducia in sé stesso e pesa due quintali.
Più Nunzio diventa grasso e più si chiude in sé stesso. Da anni non vede i genitori, a cui mente fingendosi ormai magro. Al lavoro è lo zimbello dei colleghi e subisce le angherie del direttore. Il suo unico amico non esiste: è un’allucinazione di Schwarzenegger, il suo attore preferito, che appare per incitarlo a mangiare meno e a fare ginnastica.
Dopo l’ennesima umiliazione Nunzio decide di perdere peso, ma non ha la forza di volontà per riuscire da solo e cade vittima di un trafficante di obesi. Attirato in trappola con la promessa di un rapido dimagrimento e l’acquisizione di muscoli enormi, si ritrova rapito sul disco volante di alieni che trafficano in escrementi umani, una potente droga sul loro pianeta. Ormai ridotto allo stato bestiale di “mucca mungi merda”, Nunzio dovrà trovare la forza dentro di sé per lottare: il peggior nemico da sconfiggere non è il grasso, ma la paura.
Una storia di obesità e castigo.

L'autore: Marco Crescizz è nato nel 1983 a Brescia. Sopravvissuto al Liceo Classico dal quale è scappato con un debito in matematica mai recuperato, è finito in esilio a Trieste dove si è laureato non in matematica. Crescizz è lo pseudonimo col quale è conosciuto in rete. Ha imparato a vivere ai margini dell’editoria, come un reietto. Ha strisciato nelle lande desolate della rete, accolto da webmaster in community sporche e malfamate. Si è sono nutrito con storie andate a male e avanzi incollati al fondo dei bidoni. Ha spacciato roba scritta male. Ne ha letta tanta tagliata peggio. Ha sgomitato agli angoli delle affollate e luccicanti metropoli della grossa editoria e ha attraversato le porte di migliaia di librerie. La sua schiena e il petto sono coperti dalle cicatrici degli editor che lo hanno formato.
 -------------------------------------------------------------------------------------------

Titolo: Settembre
Autore: Massimo Citi
Casa editrice: CS_libri
Anno di pubblicazione: 2015
Ebook
Pagine: 133

Settembre è una superterra quasi interamente coperta di acqua. Vi abita un popolo, i comeniti, discendenti della popolazione ellenica attuale. La Seconda Onda di arrivo sul pianeta è stata formata da popoli del sud-est asiatico e del Pacifico. Il pianeta fa parte di una coalizione di mondi popolati da esseri umani e, quando invasori giunti da un pianeta estraneo alla coalizione attaccano Settembre, i comeniti chiedono aiuto agli altri mondi. Questo il punto di partenza di un romanzo di fantascienza ambientato nei mondi della Corrente, dove i Gioanniti, fanatici religiosi devoti al Cristo Morto, tentano la conquista del pianeta Settembre. Ad aiutare i locali e combattere i Gioanniti interverra un'armata internazionale composta da abitanti di altri pianeti della coalizione, in uno scontro che vedrà gli invasori all'offensiva avanzare e uccidere militari e civili, nel corso di una vera guerra santa. Qualsiasi riferimento all'ISIS è assolutamente voluto e cercato.
L'unica speranza per i comeniti e gli alleati è legata all'intervento dell'enigmatica Udienza e dei suoi soldati. Ma un altro segreto è contenuto nel pianeta Settembre, come scopriranno i protagonisti, un sergente promosso troppo velocemente capitano e una sergente maggiore decisamente troppo polemica per avere una carriera decente.
-------------------------------------------------------------------------------------------

Titolo: Malombre
Autore: AA.VV a cura di Nicola Lombardi
Casa editrice: Dunwich Edizioni
Anno di pubblicazione: 2015
Edizione Cartacea ed Ebook
Pagine: 225
 
Undici incubi dall'immaginario contemporaneo italiano.
Noi cam­biamo, e lo stesso fanno le nostre ombre; che però sono sempre lì, fedeli, ineludibili, a volte consolatorie, più spesso debilitanti, quando non devastanti. E se tanto ci piace rac­contarle, o ascoltare le loro voci, non è affatto per esorciz­zarle, per quanto non manchi chi continua a sostenerlo. Per ogni ombra che lascia la nostra fantasia un’altra ne prende immediatamente il posto. Deve farlo, perché a essere davvero intollerabile è il vuoto. (Nicola Lombardi)
Contiene i racconti:
- Le Pietre Nere di Danilo Arona
- Pezzi di Andrea Biscaro
- L’Autunno dei Sospiri di Luigi Boccia
- La Sposa Rubata di Cristian Borghetti
- Le Tenebre del Corpo di Pietro Gandolfi
- Musi Gialli di Samuel Giorgi
- Prigionieri di Diego Matteucci
- Tutor di Alessandro Morbidelli
- Matrimonio di Sangue di Daniele Picciuti
- La Baita di Simonetta Santamaria
- Blocco Creativo di Christian Sartirana
-------------------------------------------------------------------------------------------

Titolo: Fino Alla Fine della Rete
Autore: R.V.Beta
Autopubblicazione
Anno di pubblicazione: 2015
Ebook
Pagine: 255
Insofferente alle regole ma incapace di affrancarsi da un’esistenza piatta e una vita sociale insoddisfacente, Daisuke, impiegato in una multinazionale, afferra al volo un’occasione per cambiare.
Yuuki è una giovane pirata informatica che, spinta dalla sua smania di ribellione, potrebbe aver fatto un colpo troppo grosso. Daisuke e Yuuki, braccati da forze più grandi di loro, dovranno unire le forze e misurarsi con nuove sfide pur di sopravvivere.
Carne e plastica scaraventati in un viaggio intenso, una finestra aperta sui fuochi d’artificio del ciberspazio e sulla periferia estrema della realtà, con la costante paranoia di essere scovati dagli onnipotenti guardiani dei lucchetti digitali.  
-------------------------------------------------------------------------------------------
  
Titolo: Grexit Apocalypse
Autore: Alessandro Girola
Autopubblicazione
Anno di pubblicazione: 2015
Ebook
Pagine: 221

Estate 2015.
La Grecia è sull’orlo di un tragico ed epocale fallimento.
Il primo ministro Tsipras, incapace di saldare i debiti e messo alle corde dalla Troika e dalla cancelliera Merkel, chiede aiuto a un potente armatore caduto in disgrazia, Herodion Kedives.
Sua è l’antica conoscenza, suoi sono gli Aloadi, mostri invincibili, alti cinquanta metri, che dai tempi dei Miti popolano le leggende greche.
Con gli Aloadi risvegliati e posti al suo fianco, Alexis Tsipras sfida l’Unione Europea: se il debito del suo paese non verrà notevolmente ridotto, i kaiju gemelli porteranno distruzione in tutto il Mediterraneo.
Ma ancora non sa che svegliando queste creature, attirerà le attenzioni di altri kaiju, ancora più antichi e potenti.
Improbabili eroi – un giornalista di Studio Aperto, il ministro Maria Elena Boschi, un vecchio massone, un agente speciale del bureau del paranormale tedesco – e oscuri burattinai vi condurranno per mano verso lo spettacolo definitivo dell’apocalisse kaiju.
Grexit Apocalypse, una storia di attualità, di mostri giganti, di fantapolitica e di guerra.
-------------------------------------------------------------------------------------------

      

9 commenti:

  1. Conosco molti dei titoli che tu hai citato, il tuo post mi ricorda molto il mio sulle Migliori Letture del 2015, se non ti dispiace aggiungerò il link del tuo post in calce al mio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai pure, nessun problema! Sono tutte segnalazioni che ho tenuto da parte durante l'anno. Ho pensato di riunirle in un post anche per comodità invece di averle sparpagliate nei vari newsfeed.

      Elimina
    2. E naturalmente grazie! Ricordo il tuo post, effettivamente avrei potuto mettere anch'io un link. Rimedierò.

      Elimina
  2. Una bella lista, non c'è che dire. Alcuni di questi li ho già comprati e tra questi un paio li ho già letti, ma al di là di questo, ci sono tanti titoli che mi ero ripromesso di avere ma, per mille motivi, me ne stavo dimenticando. Credo che farei bene a stampami questo post. ^_^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un post nato per questo! Avevo un sacco di segnalazioni sparpagliate e ho pensato di raccoglierle per averle a portata di mano.

      Elimina
  3. Una buona parte rientra anche nelle mia lista XD Mamma mia!!! Ahahahah!
    Bella l'idea di un post simile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non consideriamo quelli già presi e in coda di lettura... :-(

      Elimina
  4. Grazie mille per la segnalazione. Lieto di aver stuzzicato la tua curiosità. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati, è un piacere! Da appassionato di Gotico Rurale e di tutto ciò che riguarda folklore e tradizioni, sarebbe puro autolesionismo non leggere la tua raccolta! :-)

      Elimina