martedì 12 luglio 2016

My Brain Is In Drain.

Io in vacanza.
Post di alleggerimento, non a causa del clima estivo che mi rende ulteriormente pigro, ma di un periodo di super lavoro che rosicchia quel poco tempo libero che ho a disposizione.
La pila di fumetti e di libri da leggere sta assumendo dimensioni inquietanti. A breve dovrò transennare l'area per evitare che qualche disgraziato si avvicini troppo e faccia crollare tutto con il rischio di rimanere sepolto. Come se non bastasse, ci sono stati anche gli Europei di Calcio (ebbene sì, mi piace il calcio e quando posso lo seguo) e il Torneo Preolimpico di Basket, uno sport a cui mi sono avvicinato solo da qualche anno ma che mi ha letteralmente rapito. Tenendo conto delle serie tv che ho registrato e che devo ancora smaltire, delle vacanze e delle imminenti Olimpiadi, che hanno il potere di farmi seguire sport di cui non so assolutamente nulla e che mai sognerei di guardare, non penso che rimanga molto tempo da dedicare al blog. Però qualche post sudaticcio ogni tanto comparirà, solo per non farvi perdere la bellissima abitudine di leggere Silverfish Imperetrix che, tra le altre cose, favorisce l'abbronzatura anche se lo state leggendo in cantina, non danneggia la pelle ed è clinicamente testato. Qualcuno dice che abbassi anche il colesterolo, ma al momento non sono ancora stati eseguiti dei test attendibili.

A questo punto potrei intrattenervi sul come trascorre le vacanze un blogger (sai che roba!) oppure sulle cose che compariranno da queste parti in un futuro, spero, non troppo lontano. Ma l'internetto in questo periodo è colmo di queste cose quindi ve le risparmio.
Anche perché il sottoscritto quando parte per le vacanze non porta con sé libri o musica: io in vacanza faccio assolutamente nulla! Come la memoria cache dei vari dispositivi, il mio cervello, una tantum dev'essere pulito, quasi resettato. Buttare via le informazioni inutili e/o nocive e mantenere solo quelle necessarie al corretto funzionamento. M'immergo totalmente nella mediocrità estiva fatta di canzonette inutili e fastidiose, letture che dimentichi ancor prima di arrivare al punto di fine periodo e discorsi da mezza stagione che non c'è più. Uso dello smartphone ridotto al minimo sindacale e la già scarsa attività social ancora più sparuta.
Tabula rasa, per un paio di settimane almeno.
Per poi riemergere con un nuovo afflato e pronto a buttarmi in un altro mare, quello più consono alla mia indole, con rinnovata energia.

6 commenti:

  1. Buone vacanze, allora. Ritemprati che noi aspettiamo
    ciaoooo

    RispondiElimina
  2. Ma tu sei fin troppo social XD
    Attendiamo i post sudaticci ^_^ E buone vacanze!

    RispondiElimina
  3. Grazie a tutti, anche se le agognate vacanze sono ancora lontane! Per ora ancora super lavoro...

    RispondiElimina
  4. Ahh suona bene. Belle le vacanza! Dai che tra un po' tocca anche a me :D

    CervelloBacato

    RispondiElimina