martedì 9 agosto 2016

Top 5 Summer 2016.

Non potevo dir di no a Glò de La Nostra Libreria.
Per questo motivo partecipo molto volentieri a questo meme musicale nato da un'idea del blog Elisabetta Grafica.

Ecco a voi l'elenco dei cinque brani che stanno allietando la mia estate. Un'estate divisa in due a causa di ferie rateizzate in due tronconi, di cui uno già allegramente consumato. In attesa della sospirata seconda parte, tra una gara olimpica e una buona lettura ci si dedica anche a del sano far niente condito da quella che per me è bella musica.

Siccome sono molto pigro e mi stanco già tanto a seguire le olimpiadi in tv, non ho voglia d'inserire tutti i video, anche perché il copia/incolla è davvero faticoso con 'sta calura. Quindi beccatevi la playlist.
Come funziona? E' semplice. Se cliccate su play ve la beccate tutta di seguito. Se invece cliccate in alto a sinistra, si aprirà l'elenco di tutti i video inclusi e potete scegliere quelli che più vi aggradano.

1) The Holydrug Couple - Baby, I'm Going Away
Il dream pop aiuta a combattere l'afa. Se poi, come fanno gli HC, ci mettete anche un po' di psichedelia si riesce a raggiungere uno stato di percezione alterata che permette di sentire fresche brezze anche con il 90% di umidità.

2) Tetrolugosi - All The Monsters
La musica de paura fa sempre piacere, anche d'estate.

3) Suicidal Tendencies - Clap Like Ozzy
E nell'apatica calura si riescono anche ad avere spunti di vitalità che sì, consumano le poche energie rimaste, ma fortificano lo spirito!

4) La Roux - In For The Kill
Un figlio degli anni ottanta non può rinnegare le proprie radici. E poi perché è una gran bella canzone!

5) Simple Minds - Someone, Somewhere, In Summertime
E all'imbrunire, assaporando una birra fresca, ci si delizia con il cielo limpido che va popolandosi poco alla volta di stelle e inevitabilmente affiorano i ricordi. Dolci malinconie estive.

Rimanendo in attesa delle vostre reazioni di sdegno, vi auguro delle buone vacanze.




4 commenti:

  1. Grazie per aver partecipato (e linkaggio)! ^__^ Ma del resto come potevi dirmi di no? XD
    Immaginavo ci fossero brani interessanti nella tua Top5, ma dico subito che l'ultimo tocca corde girellare tali da offuscare il resto :D
    Nessuno sdegno però, dispiace deluderti, bensì appunti ^_^
    E sai che il brano anni '80 non lo ricordo assolutamente? :O
    Comunque... sto ascoltando Someone Somewhere in Summertime per la seconda volta XD

    RispondiElimina
  2. Lo so, i Simple Minds sono un colpo basso :-) Però quanto è bella questa canzone?
    In for the kill è un pezzo di qualche anno fa, del 2009 se non ricordo male, ma sembra uscito nel 1985! E' stato uno dei primi a far tornare in auge le sonorità sintetiche di quel periodo e aprire la strada alla synthwave. Roba da mettere in macchina, aprire il finestrino, mettere fuori il gomito d'ordinaza e far finta d'essere Sonny Crockett.
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ecco! :O Vedrò di ascoltare i La Roux, interessante...
      E quasi quasi approfitto e riascolto i SM XD

      Elimina
    2. Un Simple Minds al giorno leva lo stress di torno.
      Dovrei ascoltarne a palate! :-)

      Elimina