venerdì 17 febbraio 2017

...Perché in Fondo lo Squallore Siamo Noi.

Possono non piacere, ma gli 883 hanno lasciato il segno. Specialmente nella generazione cresciuta negli anni novanta. E anche se forse non lo ammetterebbero mai, esistono estimatori di Max Pezzali anche tra le schiere degli amanti della musica più dura e (a quanto pare non sempre) intransigente.
A me non dispiacciono. Ho sempre pensato che fossero un buon prodotto pop confezionato con professionalità. E i testi del buon Max comunque riuscivano a far breccia in un animo post adolescenziale come il mio. Canzoni come Con Un Deca, La Dura Legge Del Gol o Come Mai erano uno spaccato di vita vissuta in cui tutti più o meno ci ritrovavamo. E ancora oggi quando mi capita di riascoltarle, lo faccio sempre con piacere. E un po' di nostalgia comunque salta fuori.

A dimostrare la trasversalità della musica di Pezzali ci pensano i 666, da Colleferro in provincia di Roma. Una band tributo degli 883 che rende loro omaggio in modo un po' particolare. Evita di ripetere pedissequamente le sonorità dell'originale ma letteralmente le sconvolge in chiave punk, hard core ed heavy metal.
Avrebbe potuto essere una cosa imbarazzante. Una roba inascoltabile. Invece ...Perché in Fondo lo Squallore Siamo Noi è un disco fico!
Primo, perché è suonato alla grande. Secondo, perché prende gli anthem originali, li trasforma senza stravolgerli e aggiunge quella carica rock da scapoccio ignorante che tanto ci piace.
E' un disco dannatamente divertente! Da ascoltare ad un volume disumano, rovinandosi le corde vocali. Sarebbe d'uopo lo scapocciamento ma avendo una certa età, le mie cervicali non possono più permettersi certi vizi. Chi può, osi!
E lo dice uno che trova le cover band inutili e un po' tristi. Salvo in alcuni rari casi, come quello dei 666.

Molto bella anche la copertina, anch'essa una cover di un album degli 883: La Donna, Il sogno E Il Grande Incubo. Disegnata da Zerocalcare, vede come ospite Eddie, la mascotte degli Iron Maiden e al posto di Pezzali, presente nell'originale, il su ex sodale Mauro Repetto.

Potete scaricare il disco gratuitamente qui.


666 ...Perché in fondo lo squallore siamo noi. (2016)
01 - Hanno Ucciso L'Uomo Ragno
02 - Jolly Blue
03 - Sei Un Mito
04 - Cumuli
05 - Rotta X Casa Di Dio
06 - Se Tornerai
07 - Il Grande Incubo
08 - Weekend
09 - Con Un Deca
10 - La Dura Legge Del Gol


666 su Facebook.
666 su Youtube.

4 commenti:

  1. Mi fiondo ad ascoltarli, dopottuto sono un fan degli 883 e già amo i 666 a prescindere *___*


    Moz-

    RispondiElimina
  2. Sono anche io un fan degli 883, quindi quoto Miki alla grande sui 666!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E anche nel tuo caso voglio sapere che ne pensi.

      Elimina